Carrello
© Copyright 2020. vladislay.it è un progetto ideato e realizzato a scopo di creare intrattenimento e i collaborazione con altri creatori di contenuti.
CS:GO e i suoi Cheater
  /  Game Zone   /  CS:GO e i suoi Cheater

CS:GO e i suoi Cheater

Alla fine mi sono deciso di scrivere questo articolo, un articolo dedicato a CS:GO e ai suoi Cheater, che purtroppo non possono essere più fermati. Trattiamo un secondo l’argomento cheater. Le persone che fanno uso di trucchi per essere avvantaggiati nel multiplayer, per me sono peggio dei bimbi che ti scassano le olive nella chat vocale, sono peggio degli smarfoni che si credono proplayer quando giocano contro dei nabbi che hanno appena installato il gioco. In poche parole, i cheater andrebbero incarcerati.

Ora torniamo sul perché ce l’ho a morte con CS:GO, il gioco in questione ai tempi era a pagamento, c’erano cheater ovviamente ma erano ben controllati, c’era sempre qualcuno che veniva vac-bannato e si notava una notifica in chat, e quando succedeva tutti che facevano gli stronzoloni con le risate eccetera, come se avessero appena assistito una cosa buffa, personalmente, se qualcuno viene bannato non me ne frega niente, io continuo a giocare.
Ovviamente, CS:GO è diventato accessibile a tutti, infatti è Free to Play…, una scelta veramente da idioti, poiché hanno aumentato il numero dei cheater, in 10 partite almeno 5/6 lo trovi occupato da uno o più cheater. Un evento che mi fece venire il colato di vomito e che mi portò alla scelta di disinstallarlo definitivo fu quando vidi una competizione. In questa competizione c’erano 2 cheater, questi due erano in squadre separati e c’erano una ventina di spettatori a guardare e nessuno è stato vac-bannato.

In questi giorni ho provato a digitare “cheat cs:go” e non potete immaginare quanti siti mettevano a disposizione questi cheat, charms, wallhack, aimbot, no flashbag e tutto quello che potrebbe servire, per rompere le palle ai giocatori.

Su CS:GO esiste un sistema di Overwatch. Ovviamente non viene mica gestito da Admin o Moderatori del gioco, a loro non gliene frega un cazzo del gioco, interessa solo intascarsi l’assegno che ricevono, mentre voi idioti comprare le skin, casse e altre cazzate. Ritorniamo all’overwatch, questo sistema viene gestito da altri giocatori, questi ricevono una notifica per visionare un video dove mostra il “presunto” cheater, dopo aver visionato dovrete dare delle risposte e poi in caso vengano bannati voi ricevete una ricompensa, un boost per aumentare di livello…, MA CHE CAZZATA!
Comunque sia, l’overwatch non è molto affidabile, mettete caso che giocate bene e date l’impressioni di usare i cheat, voi venite bannati.

In conclusione dico, non usate i cheat, su nessun gioco online. Alla fine verrete bannati, perdete l’account e che fate? vi mettete a piangere? contattate il supporto per farvi prendere per culo? lasciate stare, giocate lealmente, e questo vale anche per gli smarf.

Il mio nome è Daniele e sono un creatore di contenuti su Youtube e streamer su Twitch. La mia passione è quello di catalogare contenuti videoludico e anime sui siti web, oltre a questo mi piace creare contenuti grafici da utilizzare su Youtube e Twitch. In parole povere sono un catalogatore e anche grafico.

vladislay01@gmail.com

Add Comment