Boss Obbligatorio

Descrizione

Vordt ha la capacità di comparire sempre sul più bello. Lo troviamo subito dopo aver superato la piazzola con un mostro cicciottoso.
La sua apparizione avviene per magia in una stanza abbastanza grande e con un portone dove bisogna interagirci.

Vordt sembra un cane coccoloso.

Dove si trova: Mura del Castello di Lothric
NPC EvocabileNG+Punti VitaAnimeRicompensa
Albert il Cavaliere del Leone01.3283.000Anima del Boss
Maestro Spadaccino14.14615.000---
---24.56016.500---
---34.76816.875---
DeboleResistenteImmuneParryabile
Colpo
Oscurità
  
  
  
  
Colpo
Taglio
Affondo
Magia
  
  
  
Tossicità
Veleno
Sanguinamento
Gelo
  
  
  
 
 
 
 
 
 
  • Il primo consiglio che vi do è quello di non impanicarti quando lo vedrai la prima volta, è un Boss brutto e anche scarso.
  • Quando vi carica addosso corretegli contro e rotolate.
  • Cercate di attaccarlo di continuo e non usate gli scudi, non servono a niente. Mettete l'arma a due mani e cercate di stargli sempre dietro il culo.
  • Quando fa il soffio del gelo è il momento ideale di attaccarlo a ripetizione, ovviamente va fatto di spalle e non frontalmente. Poi se volete schiattare subito fate voi.
  • L'unico Mimic presente nell'area del Boss vi consegnerà l'Ascia da Battaglia Abissale. Cercatelo e usatelo, avrete più possibilità di sconfiggere il Boss senza tanti sforzi poiché è debole all'oscurità.

Sono certo che qualche utente conosca tutta la storia di Vordt.

Prima Fase
  
  
  
  
  
  
  
  
Seconda Fase
  
  
  
  
  
  • Sembra che Vordt sia l'esemplare avanzato dei Cavalieri della Missione di Irithyll. Leggermente più grande, un po' più incazzato, ma sono della stessa famiglia.

Commenti

  • Teorie sulla Lore di Vordt della valle boreale

    É scritto che i cavalieri della valle Boreale si sono defomati in forma simile ad una bestia/animale in seguito agli effetti degli anelli del Gran Sacerdote Sulyvahn (nel suo caso, l’occio sinistro) – Sembrerebbe che Vordt sia più avanti in questo processo rispetto agli altri cavalieri della Missione che si incontrano durante il gioco.

    Emma si riferisce a lui come “un cane”, lui fa la guardia al sentiero verso l’insediamento dei non morti.

    Vordt che usa ghiaccio/gelo in confronto alla Danzatrice che usa il fioco potrebbe simboleggiare che la Danzatrice ha scelto il sentiero del Gran Sacerdote, mentre gli altri cavalieri della Misisone hanno scelto il sentiero del gelo.

    A causa della grande forma del corpo di Vordt, si può presumere che lui sia ad un rango superiore nei Cavalieri della Missione.

Lascia un commento