World War Z (il gioco) – Soft Recensione

 ANNUNCI
  • Siamo in cerca di persone disposte a scrivere articoli che riguardano il mondo tecnologico, videoludico e di animazione. Chi fosse interessato può inviare una email a questo indirizzo: contattaci@vladislay.it
  • Siamo in cerca di persone disposte a collaborare con me e tener aggiornato alcune pagine dedicate ai videogiochi. Le pagine interessate sono: Warframel e Dead by Daylight. Chi fosse interessato può inviare una email a questo indirizzo: contattaci@vladislay.it

World War Z – Soft Recensione Come primo articolo di questo tipo vorrei spiegare cosa voglio intendere con Soft, una recensione soft vuol dire che presenterò i miei pareri, spiegherò come funziona il gioco in base a quello che ho visto senza dover puntualizzare se il gioco è brutto, pesante, noioso o che fa schifo.


Word War Z (WWZ) il gioco (visto che esiste anche il film) è un gioco sparatutto in terza persona ambientato in un mondo dove chi ne fa da padrona sono gli zombie. Il gioco si presenta abbastanza bene per i miei gusti, la grafica è buona, i comandi sono buoni, l’ambientazione sono buoni e anche gli zombie sono abbastanza… buoni, la soddisfazione di vederli morire con un colpo di pistola in testa ne è tanta, non è come su Resident Evil 2 che dopo 3 o 4 colpi in testa li vedi ancora camminare felicemente, ma sono meccaniche diverse di gioco che secondo me uno zombie deve schiattare all’istante quando gli spari in testa. Tra le cose che mi sono piaciuti su WWZ è la visuale in terza persona, almeno così non corro il rischio di andare in panico quando vedo l’orda di zombie venirmi contro, per chi ha visto WWZ il film, può già immaginare il movimento strano e frettoloso degli zombie, il loro modo di correre, il loro modo di saltellare (eh si, nel film saltano pure) e nel gioco vedremo anche la Piramide Zombie, se non sapete cosa sia cercate su internet qualche foto o vedetevi il film. Il gioco si presenta abbastanza bene e potrebbe piacere molto ai vecchi giocatori che si sono divertiti a prendere a mazzate, motosegate, pendolate e tutto quello che volete contro gli zombie di Left 4 Dead. Che poi contenuti di L4D ne stanno parecchi, ci sono nemici che assomigliano all’Hunter, Splitter e Boomer, non scherzo! Però si può chiudere un occhio, ci sono tanti giochi che si scopiazzano e mi sembrava strano che non lo facesse questo. Come soft recensione mi posso fermare qui, poi magari più in avanti potrei scrivere una recensione vera e propria. Se il gioco ti interessa e vuoi aiutare me, il mio canale Youtube e Twitch dandomi la possibilità di portare nuovi contenuti, che ne dici di acquistare questo gioco su Instant-Gaming? ]]>

Seleziona la tua valuta
EUR
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: