Cominciamo proprio bene questa domenica, prima le telefonate di quei maledetti bot che ti dicono le stesse scemenze, poi l’erba alta nel giardinetto che deve essere tagliata e poi, ricordarsi di aver comprato Generation Zero® e averci anche giocato per 3 ore totali non stop.

Cos’è Generation Zero®?
Una merda di gioco. Già con questo potrei chiudere l’articolo e tanti saluti, ma voglio spiegarvi il perché ho deciso di bocciare pesantemente un gioco che porta una delle mie categorie preferite. Su Steam GZ® viene messo tra le categorie “Avventura”, “Azione”, “Mondo aperto“, “Sopravvivenza“. Le categorie in grassetto sono quelle che mi piacciono di più.

Il gioco è stato sviluppato da Systemic Reaction ed è stato rilasciato nel 2019, giustamente, prima di comprarlo avrei potuto guardare qualche video, qualche live… ma c’è così poco da sapere che non si capisce se è bello, se fa schifo, se potevi spendere quei soldi in skin su VALORANT. Così mi sono detto, “Ho dei soldi su Salad, perché non prendere sto gioco che sembra carino”, così l’ho comprato, ho aspettato 10 minuti per ottenere la chiave, 50 minuti per scaricarlo e poi ho avviato il gioco.

La prima cosa che ho fatto è quello di mettere la musica il più basso possibile, anche gli effetti sonori che purtroppo, in alcuni momenti sembra che sia stato collocato in culo quell’audio.


A Favore del gioco A Sfavore del gioco
  • Ambientazione bella.
  • Varietà di armi con accessori.
  • Si può usare la bicicletta.
  • Non c’è il PvP.
  • Bella la grafica al Massimo.
  • Esiste il tasto Esc per chiudere il gioco.
  • Abbastanza facile.
  • L’audio di gioco è fatto male.
  • L’audio delle onde fanno venir l’ansia da quanto è alto.
  • Il comparto audio sarebbe da rifare.
  • L’IA dei robot è a dir poco scadente, sembra di combattere con degli alberi… non hanno cervello.
  • Non puoi usare le macchine.
  • Non puoi costruirti un rifugio.
  • Non c’è il survival di cercare il cibo/acqua.
  • I kit di pronto soccorso te li lanciano
  • Gli eventi di gioco sono assenti o pochissimi

Se potessi tornare indietro non li avrei mai spesi gli 8 euro, li avrei conservati o avrei comprato delle Monsters, sicuramente ero più felice. Dopo 3 ore di gioco, disinstallato e spero di dimenticare un gioco merdoso come questo, che lo scopo della storia è quello di farti andare avanti e indietro come un bravo coglioncello.

author image

Vladislay

Sono un semplice creatore di contenuti sia sul Sito che per Twitch e Youtube. Ho sempre desiderato avere un sito web dove poter scrivere i miei pensieri, condividere le idee e magari crearmi un lavoro.

See all author posts

Lascia un commento