Come fare punti blu su Graveyard Keeper

Salve a tutti.

Questo articolo è rivolto principalmente a coloro che sono all’inizio del gioco e vogliono capire come ottenere i punti blu per sbloccare varie tecnologie e poter andare avanti.

Come procedere?

Il primo consiglio che mi sento di darvi è quello di seguire la quest del vescovo e quindi portare il cimitero a +5  utilizzando le lapidi di base e i recinti di legno e seppellendo corpi che non hanno teschi rossi durante il lavoro sul tavolo di preparazione (dovrete togliere sangue e grasso per togliere due teschi rossi (uno ciascuno) e farli diventare bianchi).

Dopo aver portato il cimitero a +5 il Vescovo vi farà entrare nella chiesa e potrete accedere alla stanza dove sarà possibile costruire la scrivania e il banco da lavoro della chiesa.

Vi consiglio poi di continuare con la quest del Vescovo finché non avrete ricevuto da lui la pergamena del chierico principiante, che da 5 punti blu quando la utilizzate.

Comunque dovrete sbloccare alcune tecnologie di base ad esempio per fare i pannelli, le assi e le parti metalliche complesse.

Innanzitutto ci serve produrre carta. Come possiamo fare?

Sbloccando la tecnologia per creare fogli di pelle di porco e quindi anche fogli di carta al costo di 10 punti rossi.

Per creare i fogli di pelle di porco o utilizziamo la pelle estratta dai cadaveri o utilizziamo 5 ali di pipistrello (che ci attaccano di notte all’esterno). Successivamente possiamo trasformare questi fogli in carta, dal banco di lavoro della chiesa (che potete già costruire).

Dopo aver fatto ciò, sempre nella stessa stanza, è presente il tavolo delle analisi, in cui potrete scomporre la carta e avere in cambio la scienza.

Tutto ciò serve per analizzare i vari oggetti e , a seconda dell’oggetto, potrete avere punti rossi, punti verdi o punti blu. É scritto sull’oggetto stesso. E vi consiglio di analizzare per primi ovviamente gli oggetti con il pallino blu per appunto ricevere punti blu.

Per analizzare gli oggetti serviranno Fede e Scienza quindi ricordatevi di dire la messa!

C’è un altro modo in contemporanea con questo appena descritto.

Dalle tecnologie dovrete arrivare a sbloccare la lapide livello 2 e i recinti tombali, che si sbloccano con 30 punti rossi e 10 blu.

Fatto ciò non avrete più problemi con i punti blu perché sul sentiero a sinistra poco dopo la chiesa è presente una miniera di pietra da cui farmare pezzi grandi di pietra da tagliare per avere pezzi di pietra più piccoli.

Dovete fabbricare un tagliapietre, anche solo di livello 1.

Da quello di livello 1 potrete costruire i recinti tombali che vi daranno punti rossi e soprattutto 5 punti blu.

Dal Tagliapietre di livello due, successivamente, anche le lapidi di livello 2 vi daranno 5 punti blu.

Le tecnologie precedenti alle lapidi livello 2 e ai recinti tombali non danno punti blu.

Inoltre se fate parecchi recinti o parecchie lapidi di livello due potrete ritrasformarli in pezzi di pietra piccoli dal tagliapietre stesso e costruire altri recinti in modo tale che non si accumulano nelle casse (non vi darà alcun punto di nessun tipo).

Un altro modo per avere punti blu, ma questo ve lo sconsiglio perché è molto lento, è quello di cuocere il vetro e poi cuocerlo nuovamente nella fornace, però fornace livello due, per avere i fiaschi a cono, che danno un solo punto rosso un solo punto blu.

Ricapitolando

Andare avanti con la quest del vescovo finché non apre la chiesa.

Sbloccare tecnologia del banco della chiesa e della carta.

Produrre carta.

Analizzare gli oggetti al tavolo delle analisi (già presente) con fede e scienza.

Ottenere punti blu.

Sbloccare lapidi livello II e recinti tombali.

Fare recinti tombali con il tagliapietre livello 1.

 

Spero che questo articolo vi sarà utile. Grazie per la lettura e buon farming di punti blu!

 

Inoltre vi invito a passare sul canale Twitch  https://www.twitch.tv/vladislay per scambiare due parole.

Lascia un commento

Sei pronto a far parte della community?

Registrati e potrai partecipare a eventi, giveaway e tanto altro!

Contatti & Link importanti

Il sito vladislay.it è un servizio di catalogazione e intrattenimento. Quasi tutti i materiali presenti all'interno del sito sono stati creati con i nostri strumenti di grafica (quasi). Altri materiali come immagini, video e audio possono essere di terze parti.

Tutto il contenuto all'interno del sito è accessibile liberamente anche senza un account registrato (ad eccezione gli acquisti). Il sito è nato nel 2018 con l'intendo di creare una sorte di rifugio o di ritrovo e magari creare una community. Anche se il progetto è molto vecchio e ai tempi il sito era sotto il dominio di terze parti.