United 1944 – Provato in Accesso Anticipato

United 1944 finalmente l’ho potuto provare in Accesso Anticipato, un gioco offertomi da Terminals e avviato tramite Steam. Il gioco in questione è uno shooter-building in prima persona ed è stato sviluppato da Novarama ed è stato rilasciato il 12/12/2023, grazie ne avevamo proprio bisogno.

Quando vidi per la prima volta United 1944 su Terminals ho pensato già da subito, “ma cos’è sta cosa?” e l’ho ignorato fin quando il sito Terminals non mi ha pubblicizzato il gioco nuovamente, cosi mi sono fatto coraggio e ho provato a fare la richiesta. Ovviamente non mi potevo certamente aspettare ciò che avrei potuto trovare nel gioco e ho aspettato, fin quando non mi è arrivato una email con la richiesta “accettata“.

United 1944 secondo Novarama è un innovativo sparatutto, dove crei armi, costruisci le basi. Solo che di innovativo ha poco o nulla, già abbiamo Squad per quel genere di cose, dove il sistema di combattimento e armi sono decisamente migliori di “questo coso”. Ovviamente, prima di continuare con la recensione voglio dire subito che il gioco l’ho ottenuto gratuitamente, questo non vuol dire che io debba recensirlo per forza positivamente, mica sono Multiplayer o Everyeye o IGN o qualsiasi altro che appena vedono soldi o il gioco in possesso danno 9/10 o 69/69.

Cos’è United 1944

United 1944 (come scritto prima) è un FPS con la possibilità di creare armi, raccogliere materiali, documenti, creare avamposti e… cercare di sparare a qualcuno e magari colpirlo anche. Ha due modalità di gioco al momento, Dominio e Sopravvivenza. Il gioco ha anche un sistema di Abilità sbloccabili sul posto e non saranno permanenti.

Le modalità di gioco

Quando ho provato il gioco c’erano solo due modalità:

  • Dominio: Cui scopo è quello di creare e difendere degli avamposti. Ovviamente bisognerà attaccare e distruggere quelli creati dalla fazione avversaria, che è abbastanza difficile poiché si possono creare muri, piazzare trappole e cazzi vari. Mi ero dimenticato di aggiungere che si gioca in 16vs16 in una mappa leggermente caotica e disturbante alla vista.
  • Sopravvivenza: Cui scopo è quello, di sopravvivere facendo quasi la stessa cosa in Dominio. Bisogna raccogliere soldi, uccidere i giocatori e cercare di fare le estrazioni senza dover bestemmiare troppo. Personalmente non l’ho provato questa modalità e credo che non lo vedrete mai, almeno non sul mio canale.

Building e Crafting

Coloro che mi conosco sanno che io adoro i giochi dove si possono costruire le basi e creare gli armamenti e cose che servono per avanzare nel gioco. Ma questo amore non si presenta in alcuni giochi, come ad esempio dove si spara.

Quando ho avviato il gioco mi sono ritrovato dritto nel tutorial, dove ti “spiega” cosa serve nel gioco e come farle le cose. Ovviamente non mi potevo certamente aspettare che il gioco stesso ti mettesse in difficoltà, poi ci arriviamo sul cosa ho trovato difficile e fastidioso.

Il building può essere carino fino ad un certo punto. Per buildare (costruire) devi prima di tutto sbloccare l’abilità e poi impugnare un martello che può essere utilizzato anche come arma corpo a corpo, ma non lo consiglio, prima che uccidiate qualcuno sarà finito la partita e voi come minimo sarete morti di vecchiaia.
Oltre alla nostra abilità da sbloccare (che si trova sulla sinistra in alto, uno dei primi), dovrete anche recuperare dei materiali che sono facili da trovare, negli avamposti. Ai primi momenti ciò che vi servirà solo gli assi di legno, poi di lamiera.
Il crafting penso proprio che se lo potevano risparmiare. Mi sono trovato spesso ad andare in giro senza alcuna arma efficiente nel combattimento in breve e lunga distanza, quindi la morte è assicurata al 99%, quel 1% di sopravvivenza è causato dall’assenza dei nemici in circolazione. Con il crafting potete costruire le armi, le munizioni e le cose per curarvi, ovviamente più delle volte, almeno nell’accesso anticipato non vi serviranno, perché morirete o per il fuoco amico o per la sfiga o per i nemici.

Le abilità e come sbloccarle

Quello che vedete nella foto è un albero delle abilità vecchio, quello nuovo è abbastanza diverso e ha più cose (per fortuna).
Per sbloccare le abilità dovete per forza “lavorare”, uccidere, raccogliere documenti, distruggere basi, costruire scemenze. Facendo ciò guadagnerete punti esperienza e potrete livellare.

Il gioco non vi permetterà di conservare le abilità per altre partite e quindi, ciò che sbloccherete nella partita A non lo avrete sbloccato nella partita B. Che bella pala nel culo.

Dopo aver sbloccato ad esempio, l’abilità con il simbolo del fucile del cecchino, da li in poi potrete costruire il vostro fucile da cecchino, cosi è lo stesso per le medicine, pistole, munizioni, bombe ecc. Evviva il crafting!

Armi, danni e distruzione

Ciò che ho potuto notare da subito nel gioco è come le armi possano far cagare. Ci sono molti giochi ambientati nelle Guerre Mondiali e questo è il peggiore in assoluto in fatto di armi, danni e di distruzione. Cercherò in assoluto di non fare paragoni con altri giochi, ma sono quasi certo che nemmeno nella vita reali le armi facessero cosi tanto schifo.
Di solito, per fanculizzare la mira devi sparare almeno tre colpi in rapida successione, qui non è cosi, già perdi tutto sparando due colpi, il terzo finisce in cielo e non scherzo. Mirare o non mirare in molte situazioni non cambia nulla, ho fatto una prova con il fucile da cecchino, sembrava di usare il Marshall di VALORANT che puoi uccidere qualcuno anche senza mirare.

I danni sul giocatore sono gli stessi, ovunque tu gli spari il danno è uguale questo voglio intendere, forse un po’ la distanza ti fa guadagnare o perdere punti danni. Ad esempio, se spari in testa con una mitraglietta gli fai 40 danni, se gli spari sulla panza gli fai 40 danni e lo stesso vale alle gambe. Con il cecchino hanno migliorato leggermente, se spari in testa fai 70 danni, se spari sulla panza un po’ meno, ora non ricordo quanto.

Le distruzioni non sono nulla di che, Rust ha il sistema di distruzione migliore di United 1944 e non credo che bisogna fare spiegazioni, perché NON HA NULLA DI INNOVATIVO.

Complimenti e delusioni

Penso che l’unico complimento che possa fare è dedicato al gioco che l’ho ottenuto gratuitamente, anzi no, forse le mappe sono carine, bella l’idea di copiare giochi come Squad o Arma, ciò che manca è la capacità di sviluppo. Nel 2023 (quasi 2024) è inaccettabile trovare giochi di questa qualità. Se migliorassero la qualità visiva e rendessero il gioco meno noioso e frustrante avrei potuto considerare il gioco, bello e interessante.
Ciò che mi ha portato alla noia e il dover continuamente raccogliere materiale per le armi, le armi che vengono distrutte facilmente quando spari, e che ci può stare, ma dammi la possibilità di ripararle e che cazzo.
L’inventario è una schifezza immonda, ogni cosa si prende la slot. Crei UNA granata e quella si prende una slot ed è giusto, però se crei DUE granate queste si prendono due slot, non si aggiungono in quella unica slot, ma se ne prende due, ma vaffanculo.

Pare conclusivo e qualche consiglio

Non credo che gli sviluppatori del gioco leggeranno mai questa recensione, ma io lo scrivo lo stesso qualche consiglio.

Anche se il gioco è in Accesso Anticipato (quanto me sta sul cazzo questa scusa) e ho anche visto la Roadmap dei prossimi mesi, non dovete perdere il punto fondamentale per ogni gioco, cioè quello di rendere il gioco interessante e giocabile. Allo stato attuale il gioco sembra più una Beta che un gioco pronto a essere giocato. Ho visto più cose nel Test tecnico di gioco (Alpha) di Ghost Recon Breakpoint che su United 1944, la cosa è molto grave e io non me ne vanterei molto.

Forse il gioco potrebbe essere anche interessante, bello da giocare solo in compagnia. Però, personalmente io mi sono trovato perso, non sapevo cosa fare, dove andare, come sparare, che cazzo fare e spesso ho pensato “ma che è sta merda?”. Dovete dare input di cosa fare, come fare una determinata cosa e magari aumentare la grandezza della mappa, che per essere un 16vs16, penso che sia leggermente piccola, che poi mi mettete il cecchino, e quel ruolo ha bisogno di uno spazio più grande, sennò ti fanno il culo a fori.

Il consiglio che posso dare è:

  • Aggiungete già da subito altre modalità di gioco, come “cattura la bandiera”, “Eliminazione”, “Cooperazione”, “Missioni” eccetera, anche perché Dominio e Sopravvivenza sono leggermente noiosi e inutili.
  • Aggiungete nuove armi e cambiate le statistiche di sparo e di danno.
  • Aggiungete le abilità permanenti.
  • Aggiungente il ruolo di Comandante come quello di Battlefield, almeno qualcuno vi può dare direttive dal Cielo.
  • Rendete l’HUD e l’UI più interessante, quello di Fallout 4 era più bello a confronto.
  • Levate sto cazzo di Accesso Anticipato che vi rende solo ridicoli.

Parere conclusivo e voto

Anche se sembra che io abbia solo messo aspetti critici, questo non vuol dire che io non abbia giocato il gioco per bene. Se non mi fossi perso, se magari non fossi morto in alcuni casi inutilmente perché NON AVEVO ARMI, forse avrei potuto votare il gioco in modo positivo, ma purtroppo al momento il gioco non lo consiglierei.

Voto (non definitivo): 2 / 5

Dove condividere
0
0
0
0
0
0
0

Lascia un commento

© 2018 Vladislay.it. Tutti i diritti riservati.

Il contenuto di questo sito, compresi testi, grafica, loghi, icone, immagini, clip audio e video, è di proprietà esclusiva di Vladislay.it, salvo diversa indicazione. È vietata la riproduzione, distribuzione, modifica o utilizzo non autorizzato di qualsiasi parte del sito senza il consenso scritto di Vladislay.it.

Tutti i marchi, nomi commerciali e altri segni distintivi presenti su questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

Il presente avviso di copyright è soggetto a modifiche senza preavviso. Si prega di consultare regolarmente questa sezione per eventuali aggiornamenti.

Per qualsiasi domanda riguardante i diritti d’autore o l’utilizzo del contenuto di questo sito, contattaci .

Grazie per rispettare i nostri diritti d’autore.